Focus

Focus su Sovraindebitamento

Le novità del Codice della crisi in materia di sovraindebitamento

18 Ottobre 2022 | di Fabio Cesare

Sovraindebitamento

Il Codice della Crisi d'impresa, aggiornato con le modifiche apportate dal D.Lgs. n. 83/2022, ha mutato profondamente gli istituti del sovraindebitamento, nonostante il precoce inserimento nella L. 3/2012 di ampie disposizioni mutuate dal codice della crisi. Le modifiche non sono solo definitorie: viene imposta la competitività alle vendite nelle procedure non liquidatorie e la liquidazione controllata viene aperta a terzi, ma con misura. L'esdebitazione “di diritto” non comporta più il vaglio della meritevolezza.

Leggi dopo

L’esdebitazione dell'incapiente tra codice della crisi e L. 3/2012 novellata

16 Dicembre 2021 | di Alberto Crivelli

Sovraindebitamento

La crisi economica degli ultimi anni ha reso sempre più attuale la necessità per il legislatore di garantire nuove forme di “ripartenza” tramite l'esdebitazione per ogni sorta di debitore, dall'imprenditore al consumatore al professionista. Si è sentita l'esigenza di estendere tale possibilità ai piccoli imprenditori ed ai consumatori, anche a mezzo di istituti innovativi come il piano del consumatoree, per quanto riguarda la legge fallimentare, disponendosene l'applicabilità anche ai fallimenti di “vecchio rito”.

Leggi dopo

L'esdebitazione nel sovraindebitamento

14 Dicembre 2021 | di Maria Antonia Maiolino

Sovraindebitamento

L'articolo approfondisce l'istituto dell'esdebitazione, muovendo dall'inquadramento (l.fall.; L. 3/2012, come modificata dalla legislazione emergenziale; CCI) e dagli effetti, si sofferma sulle fonti dell’esdebitazione per il “sovraindebitato capiente”; sui presupposti soggettivi e oggettivi e sulle tematiche che hanno suscitato il maggiore dibattito in dottrina e giurisprudenza nella disamina delle condizioni ostative al beneficio dell'esdebitazione.

Leggi dopo

I controversi rapporti tra sovraindebitamento ed esecuzione individuale una volta terminata la fase della vendita/assegnazione

28 Luglio 2021 | di Mariacarla Giorgetti

Sovraindebitamento

Il sovraindebitamento, in quanto strumento incompatibile e alternativo con l'esecuzione individuale, ha comportato la risoluzione dei problemi di coordinamento (anche temporale) con eventuali procedure esecutive. Tuttavia, sul diverso esito che una procedura di sovraindebitamento produce sulle azioni esecutive individuali già promosse contro il medesimo debitore, incide anche lo stadio in cui queste ultime si trovano e, in particolare, la circostanza che si sia già conclusa la fase della vendita e di assegnazione. L’articolo è dedicato ad approfondire il punto.

Leggi dopo

Il nuovo sovraindebitamento modificato dalla legge di conversione del Decreto Ristori

05 Gennaio 2021 | di Fabio Cesare

Sovraindebitamento

La legge 18 dicembre 2020, n. 176, ha convertito il D.L. 137/2020 mutando la disciplina del sovraindebitamento e inserendo l'articolo 4 ter nel corpo del c.d. Decreto Ristori.

Leggi dopo

Il sovraindebitamento e le prospettive di riforma

24 Ottobre 2018 | di Niccolò Nisivoccia

Sovraindebitamento

L’Autore si sofferma sulle novità riguardanti la disciplina del sovraindebitamento contenute nelle bozze di riforma circolate.

Leggi dopo

Il trattamento dei crediti tributari e previdenziali nel sovraindebitamento

04 Ottobre 2018 | di Lorenzo Gambi

Sovraindebitamento

La L. n. 3/2012 rappresenta una normativa speciale – ed autonoma, per quanto modellata su schemi mutuati dalla legge fallimentare –, applicabile al debitore che venga a trovarsi in una situazione di sovraindebitamento (strutturale squilibrio tra debiti e patrimonio liquidabile; incapacità di far fronte alle obbligazioni).

Leggi dopo

La composizione della crisi da sovraindebitamento nella legge delega e nella bozza di decreto attuativo

15 Giugno 2018 | di Mariacarla Giorgetti, Sergio Nadin

Sovraindebitamento

La disciplina relativa alla composizione della crisi da sovraindebitamento è certamente una delle novità di maggior rilevanza intervenute nella materia concorsuale negli ultimi anni. Rilevanza dovuta, tra gli altri motivi, alla finalità sociale di tali strumenti, con i quali il legislatore consente anche alla persona fisica gravata da debiti una possibile via d’uscita all’emarginazione dovuta alla sfiducia del mondo creditizio.

Leggi dopo

Il concordato minore nel sovraindebitamento

25 Maggio 2018 | di Alessandro Farolfi

Sovraindebitamento

In materia di sovraindebitamento del debitore non fallibile la scelta del legislatore delegato, come emerge dalla bozza di decreto attuativo licenziata dalla Commissione Rordorf, è stata quella di promuovere una disciplina unitaria degli strumenti di regolazione della crisi che, in particolare, colloca nel medesimo capo in cui sono trattati accordi di ristrutturazione dei debiti e concordato preventivo la nuova figura del concordato minore, destinato ai soggetti sovraindebitati non consumatori.

Leggi dopo

Il trattamento della cessione del quinto nel sovraindebitamento

21 Maggio 2018 | di Gianfranco Benvenuto

Sovraindebitamento

Una tematica che nell'applicazione della legge del sovraindebitamento ha visto sbocciare un numero nutrito di soluzioni differenti da parte della giurisprudenza è quella della gestione del contratto di cessione del quinto della retribuzione del TFR o della pensione.

Leggi dopo

Pagine