News

News su Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Transazione “generale” o “speciale”? Va sempre provata la comune intenzione delle parti

29 Luglio 2021 | di Vincenzo Papagni

Cass. civ.

CIV_21557.pdf

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il caso in rassegna pone al centro dell’attenzione l’istituto della transazione. E, i Giudici della prima sezione civile della Suprema Corte, con l’ordinanza n. 21557/21, depositata il 27 luglio, chiariscono l’elemento distintivo in tema di transazione tra quella “generale” e quella “speciale”.

Leggi dopo

Transazione fiscale: il sindacato sulle mancate adesioni dell’amministrazione finanziaria spetta al giudice ordinario

30 Marzo 2021 | di Andrea Paganini

Cass. Civ., Sez.Un.,

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Nella legge fallimentare anteriore alle modifiche intervenute con il d.l. 125/2020, nell’ambito di una procedura di accordo di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis e ter l. fall. con cosiddetta “transazione fiscale” sussiste la giurisdizione del giudice ordinario (e non del giudice tributario) in ordine alle impugnazioni contro le mancate adesioni dell’agenzia delle entrate alle proposte di trattamento dei crediti tributari.

Leggi dopo

In G.U. la legge di conversione del d.l. n. 125/2020: novità in tema di transazione fiscale e contributiva

04 Dicembre 2020 | di La Redazione

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la l. n. 159/2020 di conversione, con modificazioni, del d.l. n. 125/2020 recante «misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 e per la continuità operativa del sistema di allerta COVID, nonché per l'attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020».

Leggi dopo

Falcidia dell’IVA anche se la proposta di concordato non è accompagnata da transazione fiscale

13 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Nell'ambito del concordato preventivo, la previsione dell'infalcidiabilità del credito IVA di cui all'art. 182-ter l. fall. trova applicazione solo nell'ipotesi di proposta di concordato accompagnata da una transazione fiscale. Infatti la regola dell'infalcidiabilità del credito IVA è inclusa nella disciplina speciale del concordato preventivo con transazione fiscale.

Leggi dopo

Concordato con continuità: le Entrate sulla falcidia del credito IVA

24 Luglio 2018 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate - Circolare 23 luglio 2018, n. 16

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 16 diramata nella giornata di ieri, ha analizzato l’evoluzione giurisprudenziale e normativa in merito al trattamento del credito IVA e delle ritenute nel concordato preventivo.

Leggi dopo

L'ambito applicativo della "nuova" transazione fiscale sotto la lente della FNC

04 Maggio 2018 | di La Redazione

FNC - Documento 4 maggio 2018.pdf

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Dottori Commercialisti, con il documento diramato nella giornata di oggi, hanno fornito i propri chiarimenti in tema di ambito applicativo della “nuova” transazione fiscale.

Leggi dopo

Concordato con transazione fiscale e falcidia dei crediti privilegiati antergati

13 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Nel concordato preventivo con transazione fiscale ai sensi dell'art. 182-ter l.fall. nel testo vigente prima novella introdotta dall'art. 1, comma 81, L. n. 232/2016, il proponente - fermo restando l'obbligo del pagamento integrale dell'IVA e delle ritenute non versate - ricorrendo i presupposti dell'art. 160, comma 2, l.fall., può inserire i restanti crediti in classi diverse, applicando una falcidia anche a quelli muniti di privilegio di grado anteriore rispetto ai suddetti tributi.

Leggi dopo

Concordato e crediti IVA: falcidiabilità anche senza transazione fiscale

16 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Anche in mancanza di transazione fiscale, i crediti IVA possono essere falcidiati fatto salvo il meccanismo previsto dall’art. 160, comma 2, l.fall. che consente in linea generale la falcidia solo quando l'incapienza dei beni su cui grava il privilegio sia attestata dalla relazione giurata di un professionista, in possesso dei requisiti previsti dall’art. 67, comma 3, lett. d) l.fall.. Questo è quanto si evince dalla sentenza n. 21484 depositata lo scorso 15 settembre, con la quale la Suprema Corte ha sciolto i residui dubbi in tema di falcidiabilità del credito IVA.

Leggi dopo

Concordato preventivo e infalcidiabilità dell’IVA: la pronuncia della Cassazione

03 Febbraio 2017 | di La Redazione

Cass.Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La previsione dell'infalcidiabilità del credito per ritenute fiscali operate e non versate, di cui all’art. 182-ter, comma 1, l.fall. trova applicazione solo nell'ipotesi di proposta di concordato preventivo che sia accompagnata da una transazione fiscale.

Leggi dopo

L’infalcidiabilità dell’IVA nel concordato preventivo: la pronuncia delle Sezioni Unite

16 Gennaio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ. – Sez. Un.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La previsione dell’infalcidiabilità del credito IVA di cui all’art. 182 ter l.fall. trova applicazione solo nell’ipotesi di proposta di concordato accompagnata da una transizione fiscale.

Leggi dopo

Pagine