News

News

Bancarotta fraudolenta, no alla motivazione solo “formale” della misura “costituzionale” delle pene accessorie fallimentari

12 Maggio 2022 | di Aurelio Panetta

Bancarotta fraudolenta

La motivazione utile a sorreggere la valutazione della misura “costituzionale” delle pene accessorie fallimentari non può essere solo “formale”, elusiva dell’obbligo di determinazione in concreto imposto al giudice sulla base dei criteri previsti dagli artt. 132 e 133 c.p., ma deve parametrarsi alla funzione preventiva ed interdittiva delle stesse, tenuto conto della gravità della condotta, nonché di tutti gli elementi fattuali indicativi della capacità a delinquere dell'agente, non potendo essere agganciata al mero richiamo aspecifico all'esistenza di precedenti penali.

Leggi dopo

Nuovo Codice della crisi d’impresa: il documento congiunto del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e di Confindustria

11 Maggio 2022 | di La Redazione

Documento-congiunto-CNDCEC-Confindustria-05-maggio-2022.pdf

Crisi d'impresa e insolvenza

Pubblicato il documento congiunto di CNDCEC e di Confindustria contenente Osservazioni sullo schema di decreto legislativo recante modifiche al Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza.

Leggi dopo

Reati fallimentari e dolo eventuale: il documento del CNDCEC

04 Maggio 2022 | di La Redazione

Reati fallimentari

IL CNDCEC, in un documento a firma dei commissari straordinari, inviato alla Commissione ministeriale per la revisione dei reati fallimentari, ha evidenziato che occorre “ridefinire il perimetro del reato di dolo eventuale, riconducendolo ai naturali requisiti di intenzionalità dolosa, che devono essere fattuali e che non possono tradursi in una presunzione di colpevolezza sull'assioma difetto di controlli – anch'essi sovente presunti – uguale intenzionalità di favorire il compimento di reati e dunque concorso in essi”.

Leggi dopo

Rinvio dell’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa: in G.U. il decreto legge

02 Maggio 2022 | di La Redazione

Decreto legge

Crisi d'impresa e insolvenza

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 30 aprile il decreto legge 30 aprile 2022, n. 36, recante “Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”.

Leggi dopo

Fallimento: l’indicazione del titolo della prelazione deve essere verificata dal giudice

29 Aprile 2022 | di La Redazione

Cass. civ.

Stato passivo

In tema di formazione dello stato passivo, «l’indicazione del titolo della prelazione e della descrizione del bene sul quale essa si esercita, se questa ha carattere speciale, (…) quale requisito eventuale dell’istanza di ammissione in privilegio, deve essere verificata dal giudice […]».

Leggi dopo

I nuovi dati di Unioncamere sulla composizione negoziata

28 Aprile 2022 | di La Redazione

Unioncamere_22-04-22.pdf

Crisi d'impresa e insolvenza

Pubblicati da Unioncamere i dati relativi alle procedure di composizione negoziata aggiornati al 22 aprile 2022.

Leggi dopo

La risoluzione delle banche in crisi: il documento del Comitato di risoluzione unico (SRB)

27 Aprile 2022 | di La Redazione

2022-Resolution-Planning-Cycle-Booklet.pdf

Crisi bancarie

Il documento pubblicato dal Single Resolution Board fornisce indicazioni per la pianificazione della risoluzione delle banche in crisi.

Leggi dopo

Sopravvenienze attive in sede di concordato: la Risposta dell’Agenzia delle Entrate

26 Aprile 2022 | di La Redazione

Agenzia Entrate

Risposta_201_20.04.2022.pdf

Concordato preventivo: disciplina generale

Con l’ interpello n. 201 del 20 aprile 2022 in tema di sopravvenienze attive in sede di concordato preventivo l’Agenzia delle Entrate chiarisce che le riduzioni dei debiti dell’impresa che emergono successivamente alla omologazione del concordato preventivo per effetto di accordi successivi non previsti dal piano danno origine a sopravvenienze attive interamente imponibili.

Leggi dopo

Il CNDCEC sulla formazione degli elenchi degli esperti per la composizione negoziata della crisi

20 Aprile 2022 | di La Redazione

PO_21_2022.pdf

Professionisti

Il CNDCEC tramite il canale Pronto Ordini è intervenuto in tema di formazione degli elenchi degli esperti per la composizione negoziata rispondendo ad alcuni quesiti sul tema posti dagli Ordini locali tramite il canale Pronto Ordini e ha fornito alcuni chiarimenti (PO 14 aprile 2022, nn. 21, 24 e 40)

Leggi dopo

Società cooperative in l.c.a.: la dichiarazione di insolvenza non è incostituzionale

19 Aprile 2022 | di La Redazione

Corte cost.

Liquidazione coatta amministrativa

Infondata l’eccezione di incostituzionalità dell’art. 202, comma 1, l.fall., nella parte in cui prevede che il tribunale debba accertare lo stato di insolvenza di una società cooperativa in liquidazione coatta amministrativa, anche in assenza dei requisiti dimensionali richiesti per il fallimento di un’analoga società lucrativa.

Leggi dopo

Pagine