News

News

Modifica della proposta di concordato: rileva solo se pregiudica “concretamente” la valutazione già fatta dai creditori

27 Luglio 2022 | di Vincenzo Papagni

Cass. civ.

Modifica della proposta di concordato

Il decisum in rassegna pone al centro dell’attenzione il tema della modifica della proposta concordataria, ex art. 175, l. fall. Si tratta, in particolare, di delineare i termini e le modalità di modifica della proposta di concordato.

Leggi dopo

La controdichiarazione di un negozio simulato può essere opposta al fallimento in presenza di data certa

25 Luglio 2022 | di Gianluca Tarantino

Fallimento: disciplina generale

La condizione risolutiva di un contratto contenuta in una controdichiarazione può essere opposta al fallimento solo nell’ipotesi in cui abbia data certa anteriore al fallimento, che dimostri la formazione dell’atto prima della dichiarazione di fallimento e il perfezionamento in epoca antecedente o coeva alla stipulazione dell'atto simulato, essendo irrilevante che il prezzo dichiarato in contratto sia stato, o meno, in tutto o in parte pagato.

Leggi dopo

Norme del codice della crisi sulla composizione negoziata: tabella riepilogativa delle novità

19 Luglio 2022 | di La Redazione

Composizione negoziata per la soluzione della crisi

Il recente decreto legislativo correttivo del CCI (D.Lgs. 83/2022 emesso in attuazione della Direttiva europea c.d. Insolvency), entrato in vigore, come tutto il CCI, lo scorso 15 luglio, prevede la sostituzione del Titolo II del CCI (dal vecchio art. 12 al vecchio art. 25 CCI) denominato "Procedure di allerta e di composizione assistita della crisi" con un diverso Titolo II denominato "Composizione negoziata della crisi, piattaforma unica nazionale, concordato semplificato e segnalazioni per la anticipata emersione della crisi" (costituito da nuovi artt. da 12 a 25 undecies CCI).

Leggi dopo

Codice della crisi: la tabella riepilogativa delle novità

18 Luglio 2022 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

Il codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (CCI) è entrato in vigore lo scorso 15 luglio. Le norme del CCI, contenute in un decreto legislativo (D.Lgs. 14/2019, pubblicato in G.U. 14 febbraio 2019, n. 38) sono state oggetto di due importanti interventi di integrazione, sostituzione e modificazione: - il primo decreto legislativo correttivo (D.Lgs. 147/2020); - il secondo decreto legislativo correttivo (D.Lgs. 83/2022).

Leggi dopo

Osservatorio sulla Cassazione – Giugno 2022

13 Luglio 2022 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

Torna l'appuntamento mensile con l'Osservatorio, una selezione delle più interessanti sentenze di legittimità depositate nel mese di Giugno.

Leggi dopo

CERIL: dichiarazione e report 2022-2

12 Luglio 2022 | di La Redazione

2022-2_CERIL_Statement_on_Cross-Border_Effects_in_European_Preventive_Restructuring.pdf

Insolvenza transfrontaliera

Un gruppo di lavoro CERIL ha pubblicato in data 6 luglio 2022 la Dichiarazione e il Report 2022 – 2 in cui affronta il problema delle procedure di ristrutturazione preventiva e i suoi effetti transfrontalieri, concentrandosi sulla identificazione (ed eventualmente selezione) del quadro normativo transfrontaliero di riferimento, ritenendo il Regolamento europeo 848/2015 non sufficiente alla luce dell'attuazione dei quadri di ristrutturazione preventiva derivanti dalla cd. Direttiva Insolvency.

Leggi dopo

Presentata la relazione finale della Commissione ministeriale sui reati fallimentari

08 Luglio 2022 | di La Redazione

RELAZIONERIFORMAREATI FALL.pdf

Reati fallimentari

La Commissione ministeriale sui reati fallimentari ha presentato la relazione finale, illustrando le principali direttrici dell’ intervento di riforma delle norme penali della crisi d’impresa. I lavori della Commissione, istituita con decreto ministeriale del 13 ottobre 2021, si sono svolti parallelamente a quelli sulla crisi d’impresa e l’insolvenza, sulla cui base il Codice della crisi è stato modificato con il d.lgs. n. 83/2022, che ha recepito la Direttiva Insolvency.

Leggi dopo

ILVA in amministrazione straordinaria: la Cassazione traccia il confine dei crediti prededucibili

07 Luglio 2022 | di Francesca Ferrandi

Cass. civ.
CAss. civ.

Crediti prededucibili (nella legge fallimentare)

La Prima Sezione Civile, con due sentenze “gemelle”, chiarisce due questioni di diritto aventi particolare importanza inerenti la prededucibilità, da un lato, dei crediti relativi a forniture e prestazioni collegate al contesto produttivo dell’ILVA, e, dall’altro, dei crediti degli autotrasportatori che abbiano contribuito, con la loro prestazione, a garantire la funzionalità degli impianti produttivi della predetta società in amministrazione straordinaria.

Leggi dopo

Il CNF sugli elenchi e albi dei professionisti esperti in crisi d’impresa

06 Luglio 2022 | di La Redazione

Professionisti

Il Consiglio Nazionale Forense ha inviato alla Ministra della giustizia un’istanza relativamente al Codice della crisi e dell’insolvenza che entrerà in vigore il prossimo 15 luglio.

Leggi dopo

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto di attuazione della Direttiva Insolvency

04 Luglio 2022 | di La Redazione

D.lgs.

Crisi d'impresa e insolvenza

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 152 del 1° luglio il decreto legislativo 17 giugno 2022, n. 83, avente ad oggetto le modifiche al Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (d.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14), in attuazione della direttiva (UE) 2019/1023 (c.d. Direttiva Insolvency), riguardante i quadri di ristrutturazione preventiva, l'esdebitazione e le interdizioni, e le misure volte ad aumentare l'efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza ed esdebitazione, e che modifica la direttiva (UE) 2017/1132.

Leggi dopo

Pagine