Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Concordato preventivo in continuità, sottoscrizione di aumento di capitale da parte di terzi e applicabilità dell'art. 163 bis L.F.

28 Luglio 2021 | di Lorenzo Rossi

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

L'art. 163 bis L.F., che prescrive lo svolgimento di procedure competitive per la vendita di beni determinati già oggetto di specifica offerta d'acquisto nell'ambito di un piano di concordato preventivo, trova applicazione nel caso di acquisizione da parte di terzi di quote sociali della società in concordato nell'ambito di un più complesso accordo funzionale alla ristrutturazione del debito?

Leggi dopo

Concordato preventivo: verifica della fattibilità economica sulla scorta di dati prognostici e casi di esclusione dal voto dei chirografari

10 Giugno 2021 | di Francesca Monica Cocco

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Nel concordato in continuità l'esclusione dal voto può riguardare anche i creditori chirografari, ove ne sia previsto l'integrale soddisfacimento, pur fondandosi, quest'ultimo, sulla verifica di fattibilità economica della proposta in termini prognostici?

Leggi dopo

Concordato preventivo in continuità aziendale e nomina del liquidatore giudiziale

01 Giugno 2021 | di Lorenzo Rossi

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Nelle procedure di concordato in continuità in cui sia prevista la liquidazione di alcuni beni non funzionali alla prosecuzione dell'esercizio dell'attività di impresa, deve essere nominato un liquidatore giudiziale laddove la proposta non preveda nel dettaglio le modalità della cessione?

Leggi dopo

Applicazione della c.d. absolute priority rule nel concordato in continuità indiretta

24 Maggio 2021 | di Fabrizio Garofoli, Gianluca Minniti, Luca Russo

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

In caso di concordato preventivo in continuità indiretta come si esplica l'applicabilità del principio della c.d. absolute priority rule, a mente del quale i creditori chirografari non possono vedere adempiute, neanche parzialmente, le proprie obbligazioni se il presumibile valore di realizzo dei beni su cui insiste il diritto di prelazione non consenta di soddisfare i creditori privilegiati?

Leggi dopo

Il criterio della c.d. prevalenza quantitativa tra concordato in continuità e liquidatorio

07 Aprile 2021 | di Fabrizio Garofoli, Gianluca Minniti, Luca Russo

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Per la distinzione tra concordato in continuità aziendale e liquidatorio, occorre applicare il criterio della c.d. prevalenza quantitativa, accertando se la maggior parte delle risorse da distribuire ai creditori provenga dalla prosecuzione dell'attività aziendale o dalle attività liquidatorie?

Leggi dopo

Finanziamenti soci e concordato preventivo: non tutti sono prededucibili

19 Marzo 2021 | di Flavia Silla

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Nell’ipotesi di concordato preventivo in continuità, quali sono le condizioni richieste per la prededucibilità prevista dalla legge per la cd. finanza ponte erogata dei soci e quali fattispecie possono essere applicate?

Leggi dopo

La durata del concordato preventivo in continuità aziendale

02 Febbraio 2021 | di Lorenzo Gambi

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Qual è la durata della procedura di concordato preventivo in continuità di cui all'art. 186 bis L.Fall.?

Leggi dopo

La qualificazione di un concordato preventivo in continuità aziendale

27 Gennaio 2021 | di Elisa Castagnoli

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Nel caso in cui la proposta preveda la prosecuzione dell'attività tramite l'affitto di un ramo d'azienda (con la successiva cessione a terzi dello stesso), il concordato preventivo deve essere qualificato in continuità aziendale, a prescindere dalla circostanza che il controvalore della liquidazione dei beni prevista dal piano risulti complessivamente superiore ai proventi derivanti dalla continuità aziendale?

Leggi dopo

Mancata appostazione di fondi rischi e inammissibilità della domanda di concordato ex art. 173, c. 3, L.F.

04 Gennaio 2021 | di Daniele Portinaro

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

È ammissibile la domanda di concordato preventivo ex art. 173, comma 3, L.F. presentata da una società che non abbia prudenzialmente appostato nel piano un fondo rischi legato alla probabile instaurazione di un contenzioso?

Leggi dopo

La moratoria ultrannuale dei crediti privilegiati nel concordato in continuità

10 Dicembre 2020 | di Daniele Fico

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Nel concordato preventivo con continuità aziendale è consentita la moratoria ultrannuale dei crediti privilegiati, a condizione che si accordi ai titolari di tali crediti il diritto di voto, oltre alla corresponsione degli interessi?

Leggi dopo

Pagine