Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Accordo con i creditori: tutela dei beni strumentali in corso di mutuo (concordato minore in continuità)

22 Giugno 2021 | di Francesca Monica Cocco

Sovraindebitamento

Vi è la possibilità per la piccola impresa di accedere all'accordo con i creditori per sovraindebitamento, ovvero al concordato minore, senza dover necessariamente liquidare i beni strumentali in corso di mutuo, al fine di poter comunque formulare a tutti i creditori una complessiva proposta più conveniente rispetto alla liquidazione?

Leggi dopo

Compenso del liquidatore giudiziale che ha svolto anche funzioni di gestore dell'OCC

17 Giugno 2021 | di Daniele Portinaro

Sovraindebitamento: Liquidazione del patrimonio

Nell'ipotesi di successione tra la figura del gestore della crisi OCC e quella del liquidatore giudiziale, il compenso dei professionisti che svolgono le funzioni deve ritenersi unico e deve essere suddiviso fra i due ruoli secondo un principio di proporzionalità?

Leggi dopo

Art. 168 L.F. e ipoteche iscritte sui beni del socio illimitatamente responsabile

16 Giugno 2021 | di Lorenzo Rossi

Ipoteca

Sono efficaci le ipoteche iscritte sui beni del socio illimitatamente responsabile nei novanta giorni antecedenti il deposito della domanda di concordato preventivo della società di persone?

Leggi dopo

Inopponibilità al fallimento del contratto di agenzia privo di data certa

15 Giugno 2021 | di Girolamo Lazoppina

Fallimento: disciplina generale

È ammissibile la prova per testi o per presunzioni dell'anteriorità al fallimento della data di stipula del contratto di agenzia, in cui la forma scritta è prevista ad probationem?

Leggi dopo

Equiparazione tra liquidazione del patrimonio e fallimento. Consecutio tra le due procedure

14 Giugno 2021 | di Elisa Castagnoli

Sovraindebitamento

La liquidazione dei beni ex art. 14 ter L. 3/2012, può essere equiparata al fallimento sia dal punto di vista strutturale sia per gli effetti che si producono? Tra le due procedure si può generare una vera e propria consecutio ex art. 69 bis L.F.?

Leggi dopo

Concordato preventivo: verifica della fattibilità economica sulla scorta di dati prognostici e casi di esclusione dal voto dei chirografari

10 Giugno 2021 | di Francesca Monica Cocco

Concordato con continuità aziendale (nella legge fallimentare)

Nel concordato in continuità l'esclusione dal voto può riguardare anche i creditori chirografari, ove ne sia previsto l'integrale soddisfacimento, pur fondandosi, quest'ultimo, sulla verifica di fattibilità economica della proposta in termini prognostici?

Leggi dopo

Concessione di un'ulteriore proroga per la domanda di concordato alla luce della normativa emergenziale

09 Giugno 2021 | di Lorenzo Rossi

Concordato preventivo: disciplina generale

La concessione di un'ulteriore proroga del termine per il deposito di piano e di proposta ex art. 9 DL 23/2020, può essere disposta solo alle imprese che, alla data di entrata in vigore del predetto DL, si trovavano già in procedura ed avevano beneficiato della concessione di una prima proroga?

Leggi dopo

Apporto di finanza esterna nella liquidazione del patrimonio e riduzione della durata della procedura

07 Giugno 2021 | di Daniele Portinaro

Sovraindebitamento: Liquidazione del patrimonio

La durata della procedura di liquidazione del patrimonio ex artt. 14 ter ss. L. 3/2012, può essere modificata nel caso di sopravvenienza di ulteriore attivo (attraverso apporti finanziari esterni) rispetto a quello originariamente stimato?

Leggi dopo

Efficacia non immediatamente esecutiva della pronuncia (costitutiva) di risoluzione del concordato preventivo

06 Giugno 2021 | di Lorenzo Rossi

Concordato preventivo: disciplina generale

La sentenza costitutiva di risoluzione del concordato preventivo può reputarsi provvisoriamente esecutiva?

Leggi dopo

Sovraindebitamento: la cessione del quinto non è opponibile alla procedura

03 Giugno 2021 | di Monica Pagano

Sovraindebitamento: Liquidazione del patrimonio

È applicabile alla procedura di liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter L. 3/2012 il principio già valido in caso di fallimento del debitore cedente il quinto dello stipendio, per cui la cessione medesima diviene inefficace nei confronti della procedura di composizione della crisi?

Leggi dopo

Pagine