Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

La verifica di convenienza nel piano del consumatore

20 Gennaio 2021 | di Simone Marzo

Sovraindebitamento: accordo di composizione della crisi

Qual è il criterio di valutazione della convenienza del piano del consumatore in caso di contestazione da parte di un creditore? Tale valutazione deve avere riguardo alla singola posizione creditoria o piuttosto alla massa creditoria complessivamente intesa?

Leggi dopo

Il socio illimitatamente responsabile di società fallibile non può accedere alla liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter l. 3/2012

19 Gennaio 2021 | di Astorre Mancini

Sovraindebitamento: Liquidazione del patrimonio

La qualità di socio illimitatamente responsabile di società fallibile esclude la possibilità di accedere alle procedure di sovraindebitamento?

Leggi dopo

Inefficacia di donazione e termini di decadenza delle azioni revocatorie

15 Gennaio 2021 | di Flavia Silla

Fallimento: disciplina generale

In caso di atto a titolo gratuito, va sempre valutato se possa essere esercitata l'azione dichiarativa di inefficacia ex art. 64 L. fall o, in mancanza del requisito temporale biennale di compimento dell'atto, l'azione costitutiva di revocatoria ordinaria ai sensi dell'art. 66 L. fall. i cui termini soggiacciono all'art. 69-bis L. fall.?

Leggi dopo

Il controllo del Tribunale nell'accordo di ristrutturazione dei debiti

14 Gennaio 2021 | di Andrea Didone

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

In sede di omologa di un accordo di ristrutturazione dei debiti, il sindacato del Tribunale è limitato ad un controllo formale della documentazione richiesta oppure comporta anche una verifica di legalità sostanziale, compresa quella circa l'esistenza della garanzia del pagamento integrale dei creditori estranei all'accordo nei tempi previsti per legge?

Leggi dopo

Fissazione udienza ex art. 162 L.F. e concessione di un ulteriore termine per una nuova proposta di concordato

13 Gennaio 2021 | di Lorenzo Rossi

Concordato preventivo: disciplina generale

Può essere concesso un ulteriore termine ai sensi dell'art. 9, comma 2, d.l. 8 aprile 2020 n. 23, quando la proposta di concordato precedentemente depositata non è stata integrata e modificata (accogliendo i rilievi del tribunale), con la successiva fissazione dell'udienza ex art. 162 L.F.?

Leggi dopo

I contratti pendenti nel concordato preventivo

12 Gennaio 2021 | di Giuseppe Donnici

Concordato preventivo: disciplina generale

In che misura gli artt. 169 bis e art. 72 L.Fall. realizzano una sostanziale equiparazione che fungerà da viatico alla prossima entrata in vigore dell' art. 97 CCI?

Leggi dopo

I requisiti per l'amministrazione straordinaria di un'impresa facente parte di un gruppo

08 Gennaio 2021 | di Girolamo Lazoppina

Amministrazione straordinaria: disciplina generale

In caso di apertura di procedura di amministrazione straordinaria nei confronti di un'impresa facente parte di un gruppo, per l'ammissione alla predetta procedura delle altre imprese dello stesso gruppo sono richiesti i requisiti dimensionali e di indebitamento previsti  dall'art. 2 D.Lgs. 270/1999?

Leggi dopo

Inefficacia ex art. 64 L.Fall. delle prestazioni in assenza di corrispettivo

07 Gennaio 2021 | di Andrea Didone

Azione revocatoria fallimentare

La valutazione di gratuità od onerosità di un negozio va compiuta con esclusivo riguardo alla causa concreta, costituita dalla sintesi degli interessi che lo stesso è concretamente diretto a realizzare, al di là del modello astratto utilizzato?

Leggi dopo

Ammissibilità in privilegio al passivo fallimentare del credito di un'associazione professionale

05 Gennaio 2021 | di Daniele Fico

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

L’ammissione in privilegio al passivo fallimentare del credito vantato da un’associazione professionale spetta, nel caso in cui venga fornita la prova che il credito si riferisca ad una prestazione svolta personalmente dal professionista, in via esclusiva e/o prevalente, e sia di pertinenza del medesimo professionista, anche se formalmente richiesta dall’associazione?

Leggi dopo

Mancata appostazione di fondi rischi e inammissibilità della domanda di concordato ex art. 173, c. 3, L.F.

04 Gennaio 2021 | di Daniele Portinaro

Concordato con continuità aziendale

È ammissibile la domanda di concordato preventivo ex art. 173, comma 3, L.F. presentata da una società che non abbia prudenzialmente appostato nel piano un fondo rischi legato alla probabile instaurazione di un contenzioso?

Leggi dopo

Pagine