Home page

News News

Istanza di fallimento e verifica della legittimazione del creditore istante

di La Redazione

Cass. Civ. – Sez. I - 17 novembre 2016, n. 23420

Cass. Civ. - Sez. I - 17 novembre 2016, n. 23420.pdf

Dichiarazione di fallimento

Nell’ambito dell’istanza per la dichiarazione di fallimento, ai fini della verifica della legittimazione del creditore, ai sensi dell’art. 6 l. fall., è sufficiente la sussistenza del credito vantato dall’istante e non è previsto né che tale credito sia accertato con efficacia di giudicato nè che sia munito di titolo esecutivo, spettando al giudice fallimentare effettuarne l’accertamento in via incidentale.

Leggi dopo
Focus Focus

Sospensione del pagamento dei corrispettivi d’appalto in assenza o irregolarità del DURC

di Iacopo Annese, Daniele Colangelo, Rocco Cuda

DURC e procedure concorsuali

Leggi dopo