Home page

News News

Il concordato è in continuità anche in caso di affitto di azienda

20 Novembre 2018 | di La Redazione

Cass. Civ.

Concordato con continuità aziendale

Laddove il piano concordatario preveda l’affitto dell’azienda, il concordato è qualificabile come con continuità aziendale essendo indifferente la circostanza che, al momento dell’ammissione alla suddetta procedura concorsuale o del deposito della relativa domanda, l’azienda sia esercitata dal debitore o, come nell'ipotesi di affitto della stessa, da un terzo.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

La proroga della fideiussione nel concordato preventivo

20 Novembre 2018 | di Mariacarla Giorgetti, Sergio Nadin

Atti di ordinaria e straordinaria amministrazione

Nel caso di concordato preventivo, già depositata la proposta, la proroga di una fideiussione è considerata ordinaria o straordinaria amministrazione?

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Il rapporto tra processo esecutivo e fallimento nell’attribuzione al creditore fondiario

19 Novembre 2018 | di La Redazione

Tribunale di Palermo

Credito fondario

In tema di rapporto tra processo esecutivo e fallimento, l’attribuzione del ricavato della vendita che si effettua in sede esecutiva, laddove sia in corso la procedura fallimentare, ha carattere meramente provvisorio, in quanto è in tale ultima sede che...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

L’esclusione dalla revocatoria non opera per i versamenti bancari non compensati da corrispondenti prelievi

19 Novembre 2018 | di Marinella Baldi

Tribunale di Genova

Azione revocatoria fallimentare

L’esclusione ex lege da revocatoria fallimentare delle rimesse bancarie trova applicazione solo se i singoli versamenti si collocano nel contesto economico di un rapporto continuativo di dare/avere, del quale costituiscono “l’aspetto attivo” per la Banca, mentre non opera ove i versamenti “a rientro” siano unilaterali.

Leggi dopo
Focus Focus

Le sanzioni fiscali nel fallimento

16 Novembre 2018 | di Lorenzo Gambi

Fallimento: disciplina generale

Il regime delle sanzioni tributarie è attualmente informato a principi di stampo penalistico (afflittività della “pena”); in precedenza, sino all'entrata in vigore del D. Lgs. 18 dicembre 1997, n. 472, il sistema era fondato su una concezione risarcitoria della sanzione (L. 7 gennaio 1929, n. 4).

Leggi dopo
Blog Blog

Il testo in itinere del Codice della crisi e dell’insolvenza approda in Parlamento

15 Novembre 2018 | di Filippo Lamanna

Insolvenza

Ieri (14.11.2018) è stato trasmesso al Parlamento lo Schema di decreto legislativo recante Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155. Rispetto al testo precedente, che era stato licenziato dall'Ufficio legislativo del Ministero della Giustizia ed inviato al Consiglio dei Ministri all'inizio di ottobre, si segnalano – a parte alcune semplici correzioni di refusi – solo poche modifiche dell’articolato, un paio delle quali sono di un certo rilievo.

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Concordato preventivo: obblighi informativi al tribunale

15 Novembre 2018 | di Luca Jeantet, Paola Vallino

Il concordato preventivo si caratterizza per un costante obbligo di collaborazione del debitore nei confronti degli organi della procedura e nell'interesse prioritario dei creditori concorsuali. Questa collaborazione si traduce, tra l’altro, in un obbligo di informativa da parte dell’imprenditore che accede al concordato preventivo, che si delinea diversamente nelle varie fasi di sviluppo della procedura, dovendosi distinguere la c.d. fase bianca, la fase compresa tra l’ammissione e l’omologa del concordato preventivo e quella successiva nel corso della quale il debitore è tenuto ad eseguire la proposta concordataria omologata.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Sequestro conservativo sui beni di una società per mala gestio

15 Novembre 2018 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Azioni di creditori e organi di procedure concorsuali verso amministratori

Può essere disposto il sequestro conservativo ante causam sui beni di una società fallita, volto a garantire la fruttuosità dell’azione di responsabilità per atti di mala gestio, se il creditore abbia fondato timore di perdere la garanzia del proprio credito.

Leggi dopo
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Concordato: i chiarimenti del Tribunale di Lecce per il deposito degli atti

14 Novembre 2018 | di La Redazione

Tribunale di Lecce

Concordato preventivo: disciplina generale

Il Tribunale di Lecce, con la circolare dello scorso 22 ottobre, ha diffuso le proprie indicazioni in merito al deposito degli atti nella procedura di concordato preventivo.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Pignorabilità del fondo patrimoniale per crediti esattoriali e rimedi azionabili nel processo esecutivo

14 Novembre 2018 | di Giuliana Gianna

Cass. Civ.

Fondo patrimoniale

I beni costituenti fondo patrimoniale non possono essere sottratti all'azione esecutiva dei creditori quando lo scopo perseguito con l'obbligazione sia quello di soddisfare i bisogni della famiglia, da intendersi non in senso oggettivo, ma come comprensivi anche dei bisogni ritenuti tali dai coniugi in ragione dell'indirizzo della vita familiare e del tenore prescelto, in conseguenza delle possibilità economiche familiari.

Leggi dopo

Pagine