Home page

News News

Esdebitazione e soglie di soddisfacimento

05 Agosto 2020 | di Andrea Paganini

Cass. Civ.

Esdebitazione

Nel caso di fallimento del socio accomandatario dichiarato in estensione per il fallimento della società, l’esdebitazione può essere concessa a meno che i creditori siano rimasti totalmente insoddisfatti o siano stati soddisfatti in percentuale irrisoria...

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Attribuzione di strumenti finanziari partecipativi nel concordato

05 Agosto 2020 | di La Redazione

Tribunale di Ravenna

Strumenti finanziari partecipativi

Nel piano di concordato è riconosciuta la possibilità di inserire la realizzazione di operazioni di carattere straordinario, come l’affitto d’azienda, l’aumento di capitale con conversione forzosa in equity dei crediti, l’emissione di titoli obbligazionari

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il pagamento dei debiti anteriori nell'amministrazione straordinaria delle grandi imprese insolventi

05 Agosto 2020 | di Simone Marzo

Tribunale di Torino

Amministrazione straordinaria: disciplina generale

Il pagamento di debiti anteriori ex art. 3, comma 1-bis, d.l. n. 347/2003 non può essere autorizzato per assecondare pretese “ricattatorie” dei creditori anteriori, né qualora l'azienda dell'imprenditore insolvente sia oggetto di un contratto d'affitto, atteso che in detta ipotesi l'eventuale pagamento non sarebbe funzionale alla continuità aziendale della società in procedura, ma a quella dell'affittuaria.

Leggi dopo
Focus Focus

Le norme emergenziali per le imprese in crisi nella Relazione tematica n. 56/2020 della Corte di Cassazione

04 Agosto 2020 | di Girolamo Lazoppina

Crisi d'impresa e insolvenza

La Corte Suprema di Cassazione, Ufficio del Massimario e del ruolo, con la Relazione tematica n. 56 dell'8 luglio 2020 avente ad oggetto le “Novità normative sostanziali del diritto “emergenziale” anti-Covid 19 in ambito contrattuale e concorsuale”, ha affrontato, tra gli altri, il tema relativo alle norme “emergenziali” per le imprese in crisi.

Leggi dopo
News News

Speciale Coronavirus

30 Luglio 2020 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

Il decreto Cura Italia (D.L. 17 marzo 2020, n. 18) approvato lunedì 16 marzo dal Consiglio dei Ministri e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo, è il più recente di una serie di provvedimenti che il Governo ha adottato per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Crisi d'impresa e insolvenza

30 Luglio 2020 | di Marco Terenghi

Una delle principali novità sistematiche introdotte dal nuovo Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza è rappresentata dalla definizione della “crisi”, dalla sua differenziazione rispetto all'insolvenza e dalle tecniche previste per consentire la sua emersione tempestiva ed il suo superamento. Obiettivo del presente approfondimento è quello di esaminare i concetti di “crisi” e di “insolvenza” nella Legge Fallimentare e nella principale legislazione concorsuale di settore, ripercorrere brevemente la loro evoluzione nella prospettiva adottata dagli interpreti (in particolare dalla giurisprudenza), analizzarne le reciproche interazioni sistematiche ed approdare infine alle definizioni recentemente espresse dal Codice, ponendo in rilievo gli aspetti di continuità ma anche di differenziazione rispetto alla normativa attuale.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Fallimento in estensione del socio illimitatamente responsabile e prova del rapporto sociale

30 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Vicenza

Fallimento in estensione

Ai fini della dichiarazione di fallimento del socio illimitatamente responsabile, l’esistenza del rapporto sociale può risultare da indici rilevatori quali la fideiussione e i finanziamenti stanziati a favore dell’imprenditore...

Leggi dopo
News News

Disciplina di pre-allerta nelle società a controllo pubblico: le raccomandazioni del CNDCEC

29 Luglio 2020 | di La Redazione

Società a partecipazione pubblica

Il CNDCEC ha pubblicato un documento nel quale sono contenute le raccomandazioni per l’applicazione della disciplina di pre-allerta del TSUP (Testo unico delle società a partecipazione pubblica).

Leggi dopo
Focus Focus

Affitto d'azienda e procedure competitive: alla ricerca di un compromesso

29 Luglio 2020 | di Federico Clemente, Federica Rangeloni

Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

L'affitto d'azienda, o di uno o più rami della stessa, si può configurare in linea di principio, nell'ambito delle procedure concorsuali, come operazione strumentale al risanamento dell'impresa, inserendosi in modo particolare quale strumento conservativo, volto a garantire il presidio dei valori aziendali nel loro complesso e la salvaguardia della continuità aziendale, sia nel fallimento che nel concordato preventivo.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La moratoria ultrannuale dei creditori privilegiati e la conseguente inammissibilità della proposta concordataria

28 Luglio 2020 | di Andrea Colnaghi

Tribunale di Modena

Concordato con continuità aziendale

Il piano concordatario deve prevedere, a pena di inammissibilità della proposta, che il soddisfacimento dei creditori con diritto di prelazione sui beni necessari alla continuità aziendale avvenga entro il termine massimo di un anno dal decreto di omologazione.

Leggi dopo

Pagine