Home page

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Ammissione al passivo fallimentare: la prescrizione del credito tributario non va al giudice tributario

22 Gennaio 2020 | di Mario Cavallaro

Cass. Civ., SS.UU.,

Conflitti di giurisdizione e di competenza

Ove, in sede di ammissione al passivo fallimentare, sia eccepita dal curatore la prescrizione del credito tributario maturata successivamente alla notifica della cartella di pagamento, che segna il consolidamento della pretesa fiscale e l'esaurimento del potere impositivo, viene in considerazione un fatto estintivo dell'obbligazione tributaria di cui deve conoscere il giudice delegato in sede di verifica dei crediti e il tribunale in sede di opposizione allo stato passivo e di insinuazione tardiva, e non il giudice tributario.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Concordato preventivo: obblighi e termini per il deposito dell'informativa

22 Gennaio 2020 | di Giuseppe Limitone

Concordato preventivo: obblighi informativi al tribunale

Concordato preventivo obblighi informativi ex art. 161, comma 8, L. Fall. 1 - il termine di 30 giorni per il deposito dell'informativa decorre dalla data del decreto o dalla sua comunicazione al debitore? 2 - il termine per il deposito delle relazioni mensili decorrono tutte dal primo termine, ovvero dalla data di deposito dell'ultima relazione?

Leggi dopo
News News

Nuova disciplina delle agevolazioni per le imprese in aree di crisi di industriale

21 Gennaio 2020 | di La Redazione

MISE

Società di capitali

Nuovi criteri e modalità di concessione delle agevolazioni per imprese e PMI localizzate in aree di crisi industriale: il Ministero dello Sviluppo Economico, con Circolare 16 gennaio 2020, ha modificato la legge n. 181/1989, con l’obiettivo di rendere la misura più agevole e accessibile anche alle PMI e alle reti di impresa, dando priorità agli investimenti strategici ad alto contenuto tecnologico e con forte impatto occupazionale.

Leggi dopo
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Presupposti e modalità di chiusura delle Procedure Fallimentari, direttive ai curatori

20 Gennaio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Piacenza, Circolare

Tribunale di Piacenza, sez. fallimentare, Circolare, 13 gennaio 2020.pdf

Procedure esecutive

Il Tribunale di Piacenza fornisce ai curatori le seguenti direttive in merito ai presupposti e alle modalità di chiusura delle Procedure Fallimentari in pendenza di giudizi ex art. 118, comma 2, L.F.

Leggi dopo
News News

Osservatorio sulla Cassazione - Dicembre 2019

20 Gennaio 2020 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

Torna l'appuntamento con l'osservatorio sulla Corte di Cassazione: una rassegna delle più interessanti sentenze di legittimità depositate nel mese di dicembre.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Tra stato dell'insolvenza e inadempimento dell'obbligazione

20 Gennaio 2020 | di La Redazione

Tribunale Benevento

Insolvenza

L'insolvenza, come noto, consiste in una "situazione strutturale e non transitoria di incapacità di soddisfare regolarmente e con i mezzi normali le proprie obbligazioni a seguito del venir meno delle condizioni di liquidità e di credito"...

Leggi dopo
Focus Focus

Il decreto salva banche

20 Gennaio 2020 | di Girolamo Lazoppina

Crisi bancarie

In questi ultimi anni lo Stato italiano è spesso intervenuto, a volte lambendo la linea di confine imposta delle direttive UE in tema di aiuti di Stato, per porre rimedio a situazioni di gravi crisi economiche e finanziarie in cui si sono trovate molte banche italiane. In ultimo è intervenuto con il D.L. n. 1/2019 per “salvare” la Banca Carige S.p.a. - Cassa di risparmio di Genova e Imperia con un testo sostanzialmente identico all'ormai noto decreto salva banche n. 237/2016. L'autore analizza tale ultimo decreto valido come norma di carattere generale laddove il D.L. n. 1/2019 è invece dettato specificamente per l'istituto di credito ligure.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Comunicazione ex art. 92 L.F. del curatore fallimentare

16 Gennaio 2020 | di Girolamo Lazoppina

Cass. civ., sez. II

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

La comunicazione effettuata dal curatore ai sensi dell'art. 92 L. F. è atto idoneo a determinare la decorrenza del termine di riassunzione del processo ma solo se sia stata indirizzata al difensore della parte processuale, se contenga un esplicito riferimento alla lite pendente ed interrotta e se sia corredata da copia autentica della sentenza di fallimento.

Leggi dopo
Focus Focus

L'esclusione degli enti pubblici dall'ambito applicativo del Codice

15 Gennaio 2020 | di Beatrice Armeli

Enti pubblici

L'art. 294, c. 3, del D.Lgs. n. 14/2019 stabilisce, con previsione totalmente nuova, che le disposizioni (tutte) contenute nel relativo Titolo VII, dedicato alla l.c.a., non si applicano agli enti pubblici. L'esclusione risulta coerente con la definizione del campo applicativo del nuovo Codice, nel senso che: se è vero che gli enti pubblici sono tradizionalmente sottratti ai procedimenti concorsuali volti a regolare l'insolvenza (oggi il fallimento, domani la liquidazione giudiziale, così come il concordato preventivo), gli stessi devono essere altresì sottratti al procedimento di l.c.a. disciplinato dal Codice, in quanto riservato dal legislatore della riforma (parrebbe in via esclusiva) alla regolazione del predetto stato oggettivo, in virtù di quanto previsto dall'art. 1, c. 1.

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Offerte concorrenti di concordato

14 Gennaio 2020 | di Lia Campione

L’art. 163-bis, l. fall. inserito dall’articolo 2, comma 1 del d.l. n. 83/2015, convertito con legge n. 132/2015 e applicabile ai procedimenti di concordato iniziati a partire dal 27 giugno 2015, ha introdotto la fattispecie delle offerte concorrenti nel concordato preventivo.

Leggi dopo

Pagine