Home page

News News

Fallimento in estensione e legittimazione del socio all’opposizione

18 Gennaio 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Fallimento in estensione

Nel procedimento di opposizione alla dichiarazione di fallimento proposto dal socio illimitatamente responsabile, dichiarato fallito ai sensi dell’art. 147 l.fall., questi non è legittimato a contestare il fondamento della dichiarazione di fallimento della società, in relazione al quale la sentenza dichiarativa di fallimento fa stato erga omnes, e quindi anche nei confronti dei soci, attuali e precedenti se fallibili; la sua opposizione può avere – dunque – ad oggetto solo le condizioni che attengono alla sussistenza del vincolo sociale e quindi alla sua personale fallibilità.

Leggi dopo
Blog Blog

Le esenzioni da revocatoria nel fallimento

18 Gennaio 2019 | di Lorenzo Gambi

Esenzione da revocatoria

Il legislatore, con la prima riforma fallimentare di cui al d.l. n. 35/2005, ha elencato al terzo comma dell’art. 67 l. fall. una serie di atti, operazioni e negozi giuridici che restano immuni dall'esercizio dell’azione revocatoria da parte del curatore fallimentare.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Liquidazione del patrimonio anche per il sovraindebitato privo di beni

17 Gennaio 2019 | di La Redazione

Tribunale di Verona

Sovraindebitamento: Liquidazione del patrimonio

È ammissibile la procedura di liquidazione del patrimonio del debitore sovraindebitato anche in assenza di beni mobili registrati o immobili liquidabili ed in presenza solo di crediti futuri derivanti dal rapporto di lavoro e di finanza fornita da soggetti esterni alla procedura.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

I presupposti per l’accesso alla composizione della crisi da sovraindebitamento dell’impresa agricola

17 Gennaio 2019 | di Marina De Cesare

Tribunale di Imperia

Sovraindebitamento

Per la qualificazione di un'impresa come agricola ex art. 2135 c.c., non assoggettabile quindi a concordato preventivo, non è più necessaria la sussistenza dello sfruttamento diretto col fondo; il terreno - pertanto - rappresenta un elemento strumentale dell'organizzazione aziendale divenendo invece dato rilevante la cura del ciclo biologico.

Leggi dopo
News News

Fallimento e l.c.a.: l’Agenzia delle Entrate approva il Modello IVA 74 bis

16 Gennaio 2019 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate - Comunicato 15 gennaio 2019.pdf
Agenzia delle Entrate - Modello IVA 74 bis.pdf
Agenzia delle Entrate - Istruzioni.pdf

Agenzia delle Entrate - Comunicato 15 gennaio 2019.pdf

Adempimenti fiscali nel fallimento

L’Agenzia delle Entrate, in attuazione dell'art. 8 d.P.R. n. 322/1998, ha approvato il modello IVA 74 bis con le relative istruzioni, concernente le operazioni effettuate nella frazione d'anno antecedente la dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa, riservato ai curatori fallimentari e ai commissari liquidatori.

Leggi dopo
News News

Dichiarazione di fallimento e notifica della sentenza di rigetto del reclamo

16 Gennaio 2019 | di La Redazione

Cass. Civ. - Sez. I – 14 gennaio 2019 - n. 647, ord.

Dichiarazione di fallimento

L’art. 18, commi 13 e 14, l. fall. dispone che la sentenza di rigetto del reclamo avverso la sentenza di fallimento è notificata al reclamante a cura della cancelleria ed il termine per proporre ricorso in Cassazione è di 30 giorni dalla notificazione stessa.

Leggi dopo
News News

La mancata partecipazione del PM all’udienza prefallimentare è irrilevante

15 Gennaio 2019 | di La Redazione

Cass. Civ.

Cass. Civ. – Sez. I – 14 gennaio 2019 – n. 643, ord..pdf

Pubblico ministero

Nel procedimento di dichiarazione di fallimento è irrilevante la mancata partecipazione del Pubblico Ministero all’udienza prefallimentare non potendosi trarre da una simile condotta alcuna volontà, anche solo implicita, di rinunciare o desistere all’istanza presentata.

Leggi dopo
Focus Focus

La nuova tipologia di attestazione prevista dall’art. 13 del Codice della crisi e dell’insolvenza

15 Gennaio 2019 | di Alessandro Ireneo Baratta

Attestatore

L’art. 13 del Codice della crisi e dell’insolvenza introduce nel nostro ordinamento una nuova e diversa tipologia di attestazione. L’autore esamina la figura dell’attestatore e la finalità della relazione che sarà soggetta alla pubblicazione nel Registro delle imprese in quanto allegata alla nota integrativa al bilancio.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Presentazione di un concordato liquidatorio con debiti fiscali in contenzioso

15 Gennaio 2019 | di Enrico Stasi

Concordato preventivo: disciplina generale

Nel caso di presentazione di una domanda di concordato preventivo con previsione di pagamento dei debiti in contenzioso con definizione agevolata delle liti pendenti (finanziaria 2019), bisogna presentare unitamente al piano e alla proposta di concordato anche una transazione fiscale ex art. 182-ter l.fall.?

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Legittimazione del curatore ad agire contro gli amministratori per pagamenti preferenziali

14 Gennaio 2019 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il pagamento preferenziale, da parte degli amministratori di una società di capitali, risulta lesivo dell’integrità patrimoniale, in quanto lesivo della funzione di garanzia del patrimonio stesso e costituisce una violazione di legge, che arreca danno alla massa di creditori.

Leggi dopo

Pagine