Home page

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La domanda di concordato proposta dopo la decisione sull'istanza di fallimento

15 Dicembre 2017 | di Gianfranco Benvenuto

Cass. Civ.

Inammissibilità della proposta di concordato

La domanda di concordato preventivo proposta dopo la decisione sull’istanza di fallimento, ma prima della pubblicazione della relativa sentenza dichiarativa, è inammissibile, atteso che il momento della pronuncia di quest’ultima va identificato con quello della deliberazione della decisione, mentre la successiva stesura della motivazione, la sottoscrizione e la conseguente pubblicazione...

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Risoluzione del concordato e potere di istanza fallimentare

14 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Rovigo

Risoluzione e annullamento del concordato

Qualora sia decorso l’anno di cui all’art. 186 l.fall. si riespande un potere di istanza fallimentare sia da parte dell'imprenditore, sia da parte del pubblico ministero, rivelandosi l'insolvenza nella incapacità di far fronte con regolarità - ovvero secondo le modalità e i tempi del piano - alle obbligazioni assunte con la proposta concordataria e maturate durante la procedura.

Leggi dopo
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Accordo con i creditori e piano del consumatore: le linee guida del Tribunale di Cosenza

13 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Cosenza - Linee guida procedure di sovraidebitamento.pdf

Sovraindebitamento: piano del consumatore

A seguito del rilevante numero di procedure presentate di accordo con i creditori e piano del consumatore ex L. n. 3/2012 e delle frequenti problematiche riscontrate di improcedibilità/inammissibilità/carenze da emendare, l'ufficio esecuzioni immobiliari e procedure concorsuali del Tribunale di Cosenza ha le proprie prime linee guida.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Il privilegio spettante ai tributi locali

13 Dicembre 2017 | di Andrea Rosati

Crediti privilegiati

Il privilegio per IMU e TASI per immobili commerciali (Categoria catastale D) è successivo rispetto a quello per IVA?

Leggi dopo
News News

Riforma della crisi di impresa: un convegno a Firenze il 21 Dicembre

12 Dicembre 2017 | di La Redazione

Dal decoctor ergo fraudator alla liquidazione giudiziale.pdf

Fallimento: disciplina generale

Si terrà il prossimo 21 dicembre, presso l’Aula Convegni D6 del Polo delle Scienze Sociali di Firenze, il Convegno “Dal decoctor ergo fraudator alla liquidazione giudiziale -Dialogo sulla riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza”.

Leggi dopo
News News

Al vaglio della Corte Costituzionale l’estensione del fallimento di una S.r.l. ai soci di fatto

12 Dicembre 2017 | di La Redazione

Corte Costituzionale – 7 dicembre 2017 – n. 255, sent.

Corte Costituzionale – 7 dicembre 2017 – n. 255, sent..pdf

Fallimento in estensione

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 255 dello scorso 7 dicembre, ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 147, comma 5, l.fall. sollevata, in riferimento agli artt. 3, comma 1 e 24, comma 1 della Costituzione, dal Tribunale di Vibo Valentia.

Leggi dopo
Focus Focus

La liquidazione giudiziale prende il posto del fallimento

12 Dicembre 2017 | di Antonia Mussa

Fallimento: disciplina generale

La L. n. 155 del 19 ottobre 2017 “Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi d’impresa e dell’insolvenza” prevede un restyling completo della disciplina concorsuale dettando i principi e i criteri direttivi che dovranno essere seguiti nella predisposizione dei decreti legislativi che il Governo dovrà adottare nei prossimi 12 mesi inserendosi in una complessa rivisitazione europea della disciplina dell’insolvenza volta a garantire il buon funzionamento del mercato interno nell’ottica della cooperazione giudiziaria in materia civile (art. 81 TFUE).

Leggi dopo
News News

Speciale Riforma delle Procedure Concorsuali

12 Dicembre 2017 | di La Redazione

L. 19 ottobre 2017, n. 155

Fallimento: disciplina generale

Come noto il Senato, nella seduta dello scorso 11 ottobre, ha approvato in via definitiva il disegno di legge recante Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza. Nello Speciale in corso di pubblicazione su questo portale verranno approfonditi i principali temi di novità della Riforma.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Concordato e scioglimento dei contratti pendenti: i criteri guida per l’autorizzazione

11 Dicembre 2017 | di Stefano Morri, Francesca Giovannardi

Tribunale di Monza

Concordato preventivo: disciplina generale

La prospettiva nella quale va inquadrato lo strumento introdotto dal legislatore con l’art. 169-bis l. fall. 169-bis non appartiene alla sfera della tutela del contraente in bonis dall'inadempimento del debitore in crisi, bensì a quella della sua funzionalità e strumentalità al modulo concordatario prescelto.

Leggi dopo
Focus Focus

Sovraindebitamento: le novità della riforma

07 Dicembre 2017 | di Alessandro Farolfi

Sovraindebitamento

Molteplici appaiono le novità in tema di sovraindebitamento contenute nella legge di riforma delle procedure concorsuali appena approvata. Tali novità vengono in questa sede sinteticamente affrontate, a prima lettura, coordinandole con le interpretazioni giurisprudenziali attualmente diffuse, mettendone in luce gli elementi di contrasto e prefigurando l’impatto delle nuove norme, con particolare riferimento ad alcuni principi potenzialmente dirompenti...

Leggi dopo

Pagine